VIDEO SCELTI PER TE

Hell's Kitchen

Gli #HellsTweet della finale

23 NOVEMBRE 2017

Gli #HellsTweet della finale

Più puntuali di Luchino nell’accogliere lamentele in sala, più presenti del dottor Scardovelli nei servizi di Hell’s Kitchen, più severi di Chef Carlo Cracco durante la preparazione dei piatti, più gioiosi di Mohamed alla proclamazione del vincitore, più fashion dei copricapi di Erika, tornano come ogni settimana gli #HellsTweet, ovvero la raccolta di tweet con l’unico hashtag infuocato #HKIta, sulle gesta dei protagonisti del vostro cooking show preferito! 

La finale è sempre la finale e mai come questo martedì avete cinguettato le vostre preferenze, scagliandovi contro le decisioni del diavolo, protestando sulla proclamazione del vincitore o dei finalisti, esprimendo il vostro tifo durante le sfide in cucina, ma anche accettando l’insindacabile giudizio del nostro Chef Carlo Cracco e ironizzando sulle prove che i nostri finalisti hanno dovuto affrontare. Ecco dunque la selezione degli #HellsTweet della finale, in rigoroso ordine di retweet (e anche di sorrisi che ci hanno strappato!)

È stato molto emozionante rivedere alcuni dei quattordici cuochi che hanno popolato le cucine di Hell’s Kitchen in questa quarta edizione rientrare nel loft per celebrare i due finalisti Erika e Mohamed e aiutarli nelle cucine per realizzare il menù da loro pensato per il servizio finale; è stato bello notare il legame che li ha uniti, è stato curioso osservarli vestiti in borghese e notare i cambiamenti del look di alcuni di loro. Una fra tutti Monica, che molti di voi hanno fatto fatica a riconoscere per il drastico cambiamento di acconciatura. Monica ci ha dato un taglio e gli amici di PagelleHK hanno notato una particolare somiglianza fra la personal chef vegana e la protagonista del celebre telefilm Stranger Things.

Il servizio finale è stato caratterizzato da alcuni momenti di panico sia per Erika che per Mohamed; la cuoca pugliese, in particolare modo, ha ghiacciato per un attimo Chef Carlo Cracco quando ha realizzato di non aver servito la granita prevista nel suo menù con il dessert per colpa di una incomprensione con la sua brigata, che beatamente festeggiava già il Natale nel retro cucina di Hell’s Kitchen; lamarinamartino ci mostra quella che sarebbe stata la reazione interiore del sempre composto Chef Cracco:

Per il servizio finale gli Chef’s Table sono stati occupati da dei giudici di eccezione per i due finalisti, ovvero le loro famiglie; abbiamo così potuto conoscere la mamma di Mohamed che ha ispirato uno dei piatti del menù finale di suo figlio e il tanto citato papà di Erika, che ha da sempre rappresentato un punto fermo per la cuoca. Una presenza fissa negli #HellsTweet, ElinaShon, ha avuto un’illuminazione alla vista della famiglia pugliese. 

Sempre Erika è protagonista del tweet di un altro fedelissimo della nostra rubrica, jude_york86, che immagina così il paese idealizzato dalla cuoca, “Ciacciolandia”: un paese che non conosce né crisi né teme l’assenza di stile della sua popolazione. 

I tempi televisivi possono trarre in inganno, ma riescono sempre ad affascinare i telespettatori e sollevare anche qualche dubbio; liviorock, ad esempio, si domanda se i nostri cuochi abbiano qualche superpotere una volta varcata la porta delle cucine infernali che consenta loro una pulizia rapida. Sarebbero l’invidia di ogni casalinga d’Italia! 

Tutte le cose belle giungono alla fine, cantava qualche anno fa Nelly Furtado, e così è stato anche per la quarta edizione Hell’s Kitchen. Così la_ills, disperata, si chiede: c’è vita il martedì dopo la fine di Hell’s Kitchen? 

Due cose sono sicure nella vita del telespettatore di Hell’s Kitchen: la cattiveria di Carlo Cracco con i suoi cuochi e la presenza in ogni servizio del mitico dottor Scardovelli. Come ogni martedì, il cliente più aficionado del ristorante infernale ha rubato la scena in decine e decine di vostri tweet e la preoccupazione di lamarinomartino di non averlo visto arrivare in scena a cinquanta minuti dall’inizio della finale è stata tangibilissima e condivisa da molti utenti di twitter.

La prima prova per i tre finalisti è stata molto particolare, perché hanno dovuto confrontarsi con un ingrediente molto versatile, che molti di noi, però, sono abituati a cucinare in un determinato modo: una pentola, acqua che bolle, sale, e via di cottura. Chef Carlo Cracco questa volta ha dato carta bianca ai suoi cuochi: avrebbero potuto cucinare la pasta nel modo più consono possibile alla realizzazione del piatto che avevano in mente, suscitando scalpore in cespyspanish e molti altri twitteri. 

Anche EntoniCatte è rimasta particolarmente colpita dal look della famiglia di Erika, tanto da rievocare in lei la scena del celebre film Zoolander 2.

HoneyViviBB ha invece alzato una questione molto importante e comune a tutti noi, tanto da strapparci il sorriso più grande di giornata e meritarsi la medaglia d’oro degli #HellsTweet: come comportarsi di fronte a una porta chiusa? Che ci sia scritto “tirare” o “spingere” non fa differenza, il dubbio ti attanaglierà fino a quando il tentativo di apertura della porta non andrà a buon fine e tu l’avrai oltrepassata.

Adesso che Hell’s Kitchen è, ahinoi, terminato, non sfogate la vostra cattiveria in giro per il web: tenetela da parte per la prossima edizione! 

 
Hell's Kitchen Italia
Hell's Kitchen

©2017 ITV - Hell's Kitchen is a registered trademark distribuited by Itv global studios entertainment. Hell's Kitchen is produced by Dry Media Don’t Repeat Yourself S.r.l.. All rights reserved.

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...