VIDEO SCELTI PER TE

Hell's Kitchen

L'ultima possibilità

08 NOVEMBRE 2017

L'ultima possibilità

La prova individuale di oggi è più spietata del solito perché il peggiore della sfida prenderà sì posto nel cerchio di fuoco di Hell’s Kitchen, ma non indosserà la spilla nera, bensì dovrà togliersi la giacca e sarà direttamente eliminato dalla cucina infernale. 

Andrea D si sente sicuro nell’affrontare quest’ennesimo ostacolo: secondo il suo punto di vista solo Natascha gli mette paura e può dargli del filo da torcere, mentre Erika e Enza sono ritenute pericoli innoqui.

Sotto le cloche gli chef trovano tre piatti firmati da Chef Carlo Cracco: si tratta di tre amuse-bouche, il “benvenuto” che si offre ai commensali quando si siedono a tavola, piccoli piatti dai grandissimi sapori. L’invito dello Chef è proprio quello di creare tre piatti che evidenzino il carattere e lo stile propri di ciascuno degli chef della Brigata Rossa. Gli ingredienti sono dettati, una amuse-bouche avrà come elemento principale i fegatini di pollo, una gli scampi e una la ricotta.

L’ansia e la tensione sono alle stelle: la prova è più spietata che mai e la consegna delle giacche nere è dietro l’angolo, è necessario quindi curare ogni minimo dettaglio, rimanendo concentrati e dando il massimo. Erika vuole dimostrare al padre di essere in grado di farcela anche senza di lui e questo la spinge a dare il meglio. Enza sembra più scoraggiata e crede anche che la difficoltà delle prove di Chef Cracco è sempre maggiore. Andrea D ha voglia di far vedere di essere capace di camminare in autonomia, spiccando così il volo. Il pensiero di Natascha va invece a sua figlia di quindici mesi, che è lontana e perciò le manca tantissimo.

Proprio Natascha sottopone per prima le sue creazioni al giudizio di Chef Cracco: il lavoro è stato ben svolto, ma c’è un difetto per ogni piatto; in quanto prima “cavia”, deve comunque prendere il posto nel cerchio del peggiore, sperando di essere sostituita a breve da uno dei suoi compagni. Tocca ora a Erika, il cui piatto dal nome “Il rischio” riesce a regalarle ancora una volta la salvezza, suscitando stupore nello Chef per la bontà dello scampo e della crema che lo accompagna. Andrea D se la gioca con “La finezza” e, nonostante il diavolo sembri indeciso, il suo piatto non è ancora il peggiore. L’ultima possibilità per Natascha risiede in Enza; una delle due dovrà sbottonarsi la giacca per sempre. La chef lucana presenta i suoi tre piatti dalla firma “Semplicemente Enza” e Chef Cracco, non convinto, le fa notare che la semplicità è una delle cose più difficili da ottenere. 

Il momento del verdetto è arrivato e il diavolo di Hell’s Kitchen sta per prendere una decisione. I piatti di Enza erano meno buoni e più confusi, purtroppo tocca a lei oggi abbandonare il ristorante.

Chef Cracco comunica poi a tutti che per oggi il ristorante non aprirà, perché all’indomani si svolgerà un servizio particolare, in esterna. Gli chef diventeranno le brigate di un famoso ristorante stellato e si confronteranno con le difficoltà che ne derivano. Saranno in grado di far bella figura?

 
Hell's Kitchen Italia
Hell's Kitchen

©2017 ITV - Hell's Kitchen is a registered trademark distribuited by Itv global studios entertainment. Hell's Kitchen is produced by Dry Media Don’t Repeat Yourself S.r.l.. All rights reserved.

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...