VIDEO SCELTI PER TE

Hell's Kitchen

La live cronaca della quarta puntata

28 GIUGNO 2017

La live cronaca della quarta puntata

20.10 - Nella scorsa puntata abbiamo visto come le sfide in cucina stiano crescendo di intensità. Il secondo pranzo di Hell’s Kitchen ha messo in difficoltà diversi cuochi. Una persona in particolare però ha deluso chef Cracco, che ha allontanato Giuseppe dalle cucine prima della fine del servizio. In quello serale ci sono stati ancora troppi errori da parte di entrambe le brigate, ma i blu hanno dimostrato maggiore collaborazione vincendo la sfida. Nelle cucine dell’inferno i cuochi devono dimostrare di avere le carte in regola per aggiudicarsi la vittoria finale e diventare executive chef del ristorante Hell’s Kitchen al Forte Village Resort e Francesca non si è dimostrata all’altezza. Cosa dovranno aspettarsi i cuochi ancora in gara nella puntata di stasera? Scopritelo insieme a noi, alle 21.10 su Sky Uno HD! 


21.11 - È una nuova giornata per i cuochi di Hell’s Kitchen. I sous chef Misha e Marion vanno a svegliare i concorrenti, che hanno pochi minuti per prepararsi. Le auto li stanno aspettando per portarli verso la location della prima prova di giornata. Non sanno ancora cosa li aspetta e nemmeno dove sono diretti..


21.13 - Lo chef Cracco ha convocato i cuochi nel suo ristorante, Carlo e Camilla in Segheria. Un canto esotico accompagna il loro ingresso verso una prova dal sapore orientale. Terminata la performance di due bravi cantanti giapponesi in kimono, arriva anche lo chef Cracco in completo grigio che annuncia: “Il tema della sfida di oggi è il Giappone”.


21.14 - Oggi chef Cracco ha deciso di testare la precisione, l’abilità e la manualità dei cuochi di Hell’s Kitchen, che si confronteranno con l’antica tradizione giapponese. Per questo motivo invita a entrare lo chef Ikeda Osamu del ristorante Osaka di Milano. Oggi i nostri cuochi si dovranno sfidare in cinque preparazioni di pesce crudo: sushi, sashimi, maki-mono, una tartare e ika somen. Ogni singolo componente farà una preparazione e alla fine dovranno metterle tutte in un bento, il tipico vassoio giapponese.

21.20 - Dopo una dimostrazione delle preparazioni da parte dello chef Ikeda, ora è il turno dei nostri cuochi che si sfideranno a coppie: Giordano vs Carlotta al sashimi, Vincenzina vs Giovanni con il sushi nigiri, Mirko vs Marcella al maki-mori, Chiara vs Oliver alla tartare, Eleonora vs Chang all’ika somen. Il tempo a disposizione per completare la prova è di 30 minuti. Via alla gara!


21.22 - Mentre le due brigate sono concentrate al lavoro i due chef passano a osservare e non lesinano sui commenti. Nonostante ognuno si dica preoccupato da questa prova, le due brigate consegnano i loro bento in tempo.

21.24 - È il momento degli assaggi. Si parte dal sashimi di Giordano e Carlotta. La cosa che balza subito all’occhio è lo spessore (sbagliato) con cui Giordano ha tagliato il pesce. Dopo un assaggio, i due chef si consultano e danno il punto alla ragazza. Poi è la volta del sushi nigiri di Giovanni e Vincenzina. Anche in questo caso il punto va alla squadra rossa, il sushi di Giovanni era troppo grande. Ora tocca a Mirko e Marcella con il maki-mono. Il riso del ragazzo è troppo pressato, mentre lei non ha chiuso correttamente l’alga. Gli chef non hanno comunque dubbi: il punto va ai blu. La tartare di Oliver è superiore a quella di Chiara, che ha messo troppo poco uovo. Il punto va alla blu. Le due squadre sono in parità. Il punto decisivo se lo giocano Chang ed Eleonora con la preparazione più ardua, l’ika somen. Quello di Eleonora è esteticamente più bello, peccato che non abbia tagliato il pesce. Dopo essersi consultati, Cracco e Ikeda danno il punto a Chang. L’errore di Eleonora è ben più grave e la squadra blu si aggiudica la prova. 


21.28 - Dopo aver congedato lo chef Ikeda, Cracco comunica ai blu la ricompensa: i ragazzi andranno in un centro benessere, dove li aspetta uno stupendo massaggio, mentre le ragazze torneranno nelle cucine di Hell’s Kitchen per pulire le verdure per il pranzo, durante il quale saranno servite le specialità di chef Ikeda e inventare cinque piatti per squadra con ingredienti internazionali.


21.30 - Gli uomini raggiungono il centro benessere per la loro ricompensa. Nel frattempo le donne incontrano Marion nel retro cucina e affrontano la punizione cercando di non pensare agli uomini che tra un massaggio e un altro si rilassano. Tra questi, Giovanni si sottopone a un trattamento di morfo-psicologia, al termine del quale troviamo il cuoco con un look tutto nuovo che lo rende “più forte e deciso a vincere”.

21.31 - Terminata la punizione, la squadra rossa scopre nel loft gli ingredienti internazionali, stesso discorso per la squadra rossa tornata poco dopo dal centro benessere. Più tardi vediamo le due brigate entrare nelle rispettive cucine per preparare la linea del pranzo internazionale. Chef Cracco arriva per controllare che tutto fili liscio. A Giovanni chiede conto del suo nuovo look e a Chang di come sono stati i massaggi. Nella cucina rossa invece parla di cucina e dei piatti che le donne hanno in mente di cucinare. Quindi è ora di chiamare a rapporto le due brigate e ascoltare i piatti internazionali che hanno concepito. Per questo pranzo il ristorante di Hell’s Kitchen è stato dotato di un nastro trasportatore. Ognuna delle due squadre dovrà impiattare le sue ricette in piatti contraddistinti da un bollino, blu o rosso. Se il piatto rispetterà gli standard di Cracco potrà essere servito sul nastro, poi starà ai clienti la facoltà di prenderlo o meno. A fine servizio, la squadra che avrà venduto più piatti si aggiudicherà il servizio.


21.42 - È giunto il momento di aprire il ristorante di Hell’s Kitchen. I primi piatti che escono sono quelli blu, che quindi hanno un leggero vantaggio. Le ragazze appaiono piuttosto lente e poco coordinate. Poco dopo finalmente sul nastro arrivano anche i piattini rossi. Ora i clienti hanno la possibilità di scegliere. Lo chef sprona Mirko a farsi sentire dai suoi compagni, a essere leader, mentre la barbabietola di Chiara non trova molto riscontro da parte degli ospiti in sala. Non poteva mancare una bella strigliata da parte dello chef alla ragazza. Cracco quindi chiede a Vincenzina l’onere di prendere in mano la brigata, di guidarla, motivarla.


21.50 - Lo chef blocca di uovo un piatto a Chiara. La ragazza, tornando alla sua postazione, sbatte nervosamente la ciotola. Cracco se ne accorge e le dice che se lo fa di nuovo le metterà la testa nel lavandino. La cuoca a questo punto cede emotivamente e incomincia a piangere, ma Vincenzina e Carlotta provano a rincuorarla. Il ritmo nelle cucine è frenetico, i piatti escono senza sosta, ma Chiara non riesce a darsi pace e, all’ennesimo input dello chef, scoppia a piangere. Cracco la porta in dispensa e prova a convincerla a smettere di piangere e a cucinare con la testa, a non farsi prendere dallo stress e dall’ansia. 

 

21.52 - Cracco comunica il primo risultato parziale. 165 piatti a 156 per la squadra rossa e “se vi manca qualcosa, inventate”, ordina lo chef. Mancano meno di 20 minuti e nelle due cucine bisogna dare prova di creatività preparando piatti con tutti gli ingredienti che sono rimasti. Per mantenere il vantaggio sui blu, Vincenzina si comporta da leader incitando le sue compagne, ma c’è qualcuno però che ha voluto strafare. Eleonora ha preparato delle frittelle proprio brutte e lo chef decide di non farle uscire.
Per le due squadre continua il conteggio dei piatti. L’ultimo aggiornamento è di 344 piatti a 336 piatti per la squadra rossa. Mancano pochi secondi alla fine: quello che è sul pass esce, altrimenti resta in cucina. 5, 4, 3, 2, 1..  Stop!!! E qui scoppia un applauso spontaneo da parte di tutti gli ospiti del ristorante, che hanno apprezzato il lavoro senza sosta di entrambe le cucine. I cuochi sono contenti: è la prima volta che ricevono un applauso dai clienti del ristorante.
Le due squadre tornano nel loft, mentre il personale di sala ultima i conteggi dei piatti.

 

21.58 - Siamo al momento di scoprire l’esito del servizio. Dopo alcune critiche dello chef rivolte a entrambe le brigate, ora scopriremo chi ha totalizzato più piatti. La squadra blu ne conta 453, mentre la rossa 416. Il servizio lo vince la squadra blu. Ma una menzione di merito va alla capacità di Vincenzina di improvvisare. Ora la cuoca dovrà decidere insieme alle sue compagne le due persone da mandare in nomination.


22.05 - È il momento della verità. Vincenzina manda davanti allo chef Chiara ed Eleonora: la prima per l’atteggiamento, la seconda perché non ha seguito i suoi consigli e quindi sono usciti meno piatti. Lo chef trova giusta la scelta, ma ritiene che lì davanti manchi un’altra persona: Carlotta. Dopo aver chiesto a tutte e tre il motivo per restare a Hell’s Kitchen, Cracco comunica la sua decisione: “Una di voi oggi ha fatto l’errore più grave: quando si devono dimostrare le proprie capacità, bisogna prima misurare i propri limiti e proprio per questa ragione… Carlotta mi devi dare la tua giacca”. Tra i pianti e gli abbracci con le sue compagne di squadra, la cuoca senese abbandona la sua avventura.. La giornata non è finita, così Cracco manda i cuochi a riposarsi prima di affrontare la seconda prova di giornata. 

22.12 - Messo da parte il dispiacere per aver perso un elemento prezioso, la squadra rossa ritorna in sala, insieme alla blu, dove li attende Cracco, il quale vuole valutare le loro capacità di individuare e riprodurre i sapori di un determinato paese. Dopodiché fanno il loro ingresso alcuni chef internazionali che lavorano nell’ambito della ristorazione milanese. Provengono da: India, Vietnam, Grecia, Argentina, Eritrea, Spagna, Cina e Svezia.
Cracco metterà davanti ai concorrenti, divisi per coppia, un ingrediente, intuire il paese di provenienza e piantare una bandierina in corrispondenza. I cuochi che indovineranno il paese, potranno decidere il collega dell’altra squadra da sfidare ai fornelli cucinando un piatto con gli ingredienti contenuti nella scatola del paese. La squadra blu, in vantaggio numerico, deve escludere un elemento. I ragazzi fanno la conta e la sorte decide che a rinunciare alla prova sarà Giordano, che torna nel loft.


22.14 - La prima coppia che a sfidarsi è formata da Vincenzina e Mirko. L’ingrediente da indovinare sono le orecchie di mare. I due sbagliano paese. Ci riprovano con il secondo ingrediente, l’injera. Mirko non ha dubbi: Eritrea, e ha ragione. Il cuoco sceglie come sfidante Chiara. La seconda coppia a giocare è formata da Eleonora e Chang. Il primo ingrediente con il quale si cimenteranno è la salsa chimichurri. Eleonora propende per l’Argentina e Chang dell’India. La cuoca ha ragione e quindi decide di sfidare Oliver. La sfida continua con Giovanni e Marcella e l’ingrediente sono le foglie di loto. Sotto suggerimento di Chang, i due corrono verso la Cina. Ci arriva prima la cuoca, ma la risposta è sbagliata. Il secondo ingrediente è il riso basmati. Chiaro, no? Per Marcella sì, meno per Giovanni. In tutti i casi, si tratta dell’India. Marcella decide quindi di sfidare proprio Givanni. L’ultima sfida è tra Vincenzina e Chang. L’ingrediente da assaggiare è la mora artica. Lei punta al Vietnam, lui – seguendo il suggerimento di Oliver – alla Svezia e ha ragione.

22.16 - Ora è il momento della sfida di creatività ai fornelli. Le quattro coppie avranno 45 minuti di tempo per preparare un piatto creativo rispettando comunque la tradizione del paese. Durante la preparazione, lo chef gira insieme ai suoi colleghi per controllare i lavori. Il tempo scade e tutti i cuochi riescono a piazzare per tempo i piatti al pass.

22.20 - È il momento degli assaggi. Gli chef assegneranno a ciascun piatto un punteggio da uno a cinque stelle. Vincerà la brigata che accumulerà più stelle. Iniziamo con l’Argentina: Oliver vs. Eleonora. Lo chef argentino e lo chef Cracco danno rispettivamente tre e quattro stelle a Eleonora, mentre a Oliver ne danno due. Il punteggio è sette a quattro per la squadra rossa. Tocca all’Eritrea di Mirko e Chiara. Lui prende un totale di sei stelle dai due chef, lei ne prende quattro. I rossi hanno ancora un punto di vantaggio. Ora tocca alla Svezia di Chang e Vincenzina. Il cuoco cinese porta a casa cinque stelle, lei tre. Il punteggio si è ribaltato. Ora le sorti della gara sono sulle spalle di Giovanni e Marcella. Dopo gli assaggi e le valutazioni del caso, i due prendono rispettivamente sette e nove punti. La prova se l’aggiudica la squadra rossa per un punto: 23 a 22. Le donne, quindi, si giocheranno l’immunità, mente gli uomini dovranno imparare a memoria il menù della sera in quattro lingue, mentre lucidano le pentole.

22.27 - La prova immunità sarà molto piccante, “quasi hard”. Le ragazze, infatti, dovranno assaggiare cinque varietà diverse di peperoncino e ordinarle dal meno al più piccante. Chi tra loro indovinerà per prima la sequenza giusta, vincerà l’immunità. Dopo diversi tentativi e bocche ustionate, la prova se l’aggiudica Eleonora! Con grande gioia per la cuoca romana, la squadra rossa può tornare nel loft. Mentre la squadra blu, agli ordini di Misha e Marion, lucida le pentole di rame, mentre vengono istruiti e interrogati sul nome dei piatti del menù della cena declinati in quattro lingue diverse.

22.32 - È arrivato il momento di preparare la linea per il servizio serale. Oltre al menù tradizionale, verrà servito un raviolo internazionale e lo chef Cracco giunge in cucina con un po’ di anticipo proprio per spiegare ai cuochi la preparazione. Dopodiché si passa all’assegnazione delle postazioni. Per la squadra blu alla postazione degli antipasti e secondi di pesce ci saranno Mirko e Chang, la partita della carne è affidata a Giovanni e Giordano, mentre i primi (compreso il raviolo internazionale) saranno responsabilità di Oliver. Nella squadra rossa, Chiara e Vincenzina saranno agli antipasti e secondi di pesce, Eleonora alla partita delle carni e Marcella ai primi. Ma non è tutto. Anche questa sera i tavoli dello chef accoglieranno degli ospiti speciali, legati al mondo dell’hip hop e dei dj, pertanto Cracco vuole che a occuparsi di loro siano Chiara e Giovanni. 


22.41 - “Luchino, apriamo il ristorante di Hell’s Kitchen”, con questa fatidica frase dello chef Cracco diamo il via al servizio serale! Stasera in sala ci sarà una clientela internazionale, tra cui gli chef coinvolti nella prova del pomeriggio. Per questo motivo lo chef manda Mirko, insieme a Luchino, a illustrare il menù (in lingua!) allo chef Argentino e ai suoi amici. Il risultato è parecchio imbarazzante, soprattutto per il nostro impeccabile maître, che mal digerisce le cattive figure…


22.43 - Nel frattempo in sala si raccolgono le prime ordinazioni, mentre chef Cracco accoglie i suoi ospiti d’onore. Stiamo parlando del rapper Emis Killa con alcuni suoi collaboratori, che siederanno nella cucina rossa. Pertanto li presenta a Chiara che dovrà occuparsi di loro durante la cena. La ragazza è un po’ emozionata, quindi, su suggerimento dello chef, porge i menù e illustra loro le portate. Dall’altro lato, nella cucina blu, c’è Giovanni ad accogliere gli ospiti dello chef, che sono: i due Top Dj Stefano Fontana e Lele Sacchi, insieme al produttore discografico Pierpaolo Peroni.

22.45 - In cucina arrivano le prime ordinazioni e i due cuochi, responsabili degli chef’s table, oltre a curare la loro partita, dovranno servire e avere un occhio di riguardo per gli ospiti d’onore. Sia Chiara che Giovanni, in questo senso, mostrano discrete difficoltà a stappare le bottiglie di prosecco senza  far esplodere il tappo. Un sacrilegio per Luchino e per lo chef.. 


22.48 - Il servizio procede ed entrambe le squadre servono gli antipasti. Ma nella cucina rossa gli ospiti sembrano non gradire le capesante: sono salatissime!! Poco dopo Emis Killa comunica la notizia allo chef, il quale la riporta a Vincenzina, responsabile dell’errore, e a questo punto fa scambiare i ruoli alle due cuoche e poi chiede a Marcella di provare a coordinare la squadra. 


22.50 - Marcella però mostra difficoltà a gestire la squadra e la partita dei primi, ma non è la sola. Infatti, poco dopo torna indietro un piatto di ravioli internazionali preparato da Oliver: la pasta è cruda.  Il cuoco si scusa e dice che non li ha preparati lui, ma questa non è una giustificazione accettabile: è lui il responsabile della partita. Quindi Cracco lo porta in dispensa per uno dei suoi discorsetti: “Oliver, tu sei il responsabile dei primi. Tu devi avere sotto controllo la situazione di quello che esce”! Poi lo rimanda in cucina chiedendogli un cambio di marcia radicale. 


22.52 - I primi continuano non a non uscire, il pass piange e l’attesa in sala si fa interminabile, soprattutto per chi ha ordinato il raviolo internazionale. Quelli nella cucina rossa, sono addirittura bruciati. Lo chef è esasperato e ordina a Marcella di occuparsi solo della sua partita e di lasciar perdere la leadership. Nell’altra cucina, anche Oliver continua a essere in grossa difficoltà, ma con l’aiuto dei suoi compagni incomincia a far uscire i primi. Purtroppo, però, il ritardo accumulato, si riversa anche nella partita dei secondi. Oliver sbaglia anche la cottura degli spaghetti, così lo chef lo richiama nuovamente in dispensa e lo invita, come solo lui sa fare, a tirare fuori il carattere prima che sia troppo tardi. Le cose non vanno molto diversamente nella cucina rossa, dove Marcella va in crisi dove l’ennesimo rimprovero dello chef. 

22.56 - In entrambe le squadre, le difficoltà riscontrare sui primi ha rallentato il servizio e ha inficiato anche la qualità dei secondi. Dopo una lamentela di Emis Killa riguardo ai tempi lunghi, Cracco decide di chiamare rinforzi e chiede quindi ai sous chef Marion e Misha di entrare in cucina e aiutare i cuochi a completare  alla svelta il servizio. Entrambe le cucine sembrano aver preso alla lettera la volontà dello chef, infatti tutti corrono e si danno da fare per evadere in fretta le ultime comande e, grazie all’aiuto dei sous chef, riescono a portare a termine il servizio. 


22.58 - Chef Cracco saluta i suoi ospiti con un po’ di amarezza è il caso di fare il punto con i cuochi: “Siamo a metà di un percorso. Un percorso alla fine del quale, uno di voi diventerà executive chef  del ristorante Hell’s Kitchen al Forte Village Resort. Manca il cambio di passo, quello sprint, quella voglia di riuscirci, di arrivare, di volerci arrivare. Manca la capacità di essere leader”! Quindi, rimanda i cuochi nel loft e  chiede loro di decidere due elementi per squadra che meritano di lasciare la cucina di Hell’s Kitchen.


23.00 - Per i cuochi è il momento di scoprire le carte e fare i nomi dei possibili eliminati. Le due squadre si riuniscono, si confrontano e in pochi minuti decidono gli elementi da mandare davanti allo chef.
Tornati in sala, lo chef chiede conto delle loro decisioni. I nominati della squadra rossa sono Marcella e Vincenzina; quelli della blu sono Oliver e Giovanni. Come il rito impone, lo chef chiede a tutti e quattro la ragione per tenerli ancora in cucina. Lo chef comunica la sua decisioni. Prima di tutto, rimanda a posto Vincenzina e poi afferma: “Non mi stancherò mai di dire che manca quella marcia in più, che vi faccia diventare degli chef professionisti! E in questo, i limiti maggiori li vedo in te… Oliver. Togliti la giacca e lascia la cucina di Hell’s Kitchen”.

23.03 - Oliver in cucina ha deluso le aspettative dello chef Cracco. Se si vuole restare all’inferno, bisogna avere l’umiltà e il coraggio di superare i propri limiti”.

Grazie per aver seguito insieme a noi questa puntata ricca di episodi Vi aspettiamo di nuovo qui giovedì prossimo, sempre alle 21.10 e sempre su Sky Uno HD! Buona notte!

 
Hell's Kitchen Italia
Hell's Kitchen

©2016 ITV - Hell's Kitchen is a registered trademark distribuited by Itv global studios entertainment. Hell's Kitchen is produced by Magnolia SPA. All rights reserved.

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...