VIDEO SCELTI PER TE

Hell's Kitchen

La live cronaca dell'ottavo episodio

30 OTTOBRE 2017

La live cronaca dell'ottavo episodio

hells-kitchen-2014-pt8-01-cracco-prova-squadre
[Guarda i  VIDEO  dell'ottavo episodio di Hell's Kitchen Italia!]
[Guarda le  FOTO  dell'ottavo episodio di Hell's Kitchen Italia!]

22.12 - Il risveglio pensato per i cuochi di Hell’s Kitchen è molto particolare: non più “tafazzi” mascherati o pentole da campo militare, ma musica! Per la precisione, canti regionali. Non è ancora l’alba e i ragazzi si vestono velocemente per la nuova prova in esterna. Durante il tragitto alcuni sono ancora addormentati, altri si preparano mentalmente ripassando le regioni italiane.

 22.15  - La destinazione è un grande supermercato, dove c’è già Chef Cracco ad attenderli. Davanti a lui ci sono due cloche, da cui spuntano 20 stecchi: sono le bandiere delle diverse regioni italiane. Nella prima cloche ci sono quelle del centro nord e nella seconda quelle del centro sud. I cuochi dovranno estrarre a sorte una bandiera per cloche, ricevere una lista della spesa da Chef Cracco e ideare un piatto che fonda gli ingredienti della cucina tipica delle due regioni che hanno estratto. Uno per volta, tutti i concorrenti estraggono le due bandiere: ciascuno spera di estrarre una regione di cui conosce bene gusti e ingredienti, perché non basterà solo la fantasia per vincere questa gara. Il primo a farsi avanti è Gene, che estrae Veneto e Campania. La seconda è Sybil, che conquista Friuli Venezia Giulia e Basilicata (che lei non sa neanche dove si trova!). Lorenza estrae Piemonte e Molise (effettivamente una scelta infelice: “Esiste?” si chiede lei), Francesca Lombardia (fortunella) e Sardegna, Gianluca Marche e Toscana. Laura gioca in casa con il suo Lazio e la Liguria, e anche Lillo è fortunato: Emilia Romagna e Calabria, regione di provenienza dei suoi genitori. Matteo estrae Umbria e Sicilia, con sommo rammarico di Carmelo, che invece estrae Valle D’Aosta e Puglia.

22.19 - Scelte le regioni e ricevuta la lista della spesa i cuochi corrono verso i carrelli: hanno solo 10 minuti per comprare tutti gli ingredienti sulla lista. Dovranno concentrarsi solo su quelli fondamentali per il piatto che hanno scelto di creare. Finita la corsa agli ingredienti, i cuochi presentano a Chef Cracco i piatti che intendono cucinare. Alcuni sono incomprensibili, altri azzardati, altri ancora fanno pregustare i sapori tipici delle regioni italiane. Solo due piatti per squadra, però, verranno scelti da Chef Cracco per essere cucinati. I più convincenti sono quelli di Matteo e Gene per la squadra blu e di Laura e Sybl per la squadra rossa.

 22.22 - I concorrenti scelti corrono verso la cucina del supermercato ed iniziano la realizzazione dei loro piatti. Matteo cucina farro con porchetta, melanzane e prosciutto, Gene radicchio stufato sfumato di grappa e scorza di limone sfusato di Amalf  Laura prepara pasta con la cicoria, acciughetta, guanciale croccante e pecorino, Sybil dei maki con salsiccia cruda, trota affumicata e salsa agrodolce al miele di arancia.


Gene cucina il suo piatto fusion

Il resto della squadra guarda nervoso i cuochi: dall’esito della prova dipende il servizio serale di tutta la squadra, perché il vincitore avrà un aiuto in più nella preparazione del menu. La squadra rossa ritiene più forte il piatto di Laura, quello di Sybil è molto azzardato (la salsiccia è cruda!!!), quella blu ha più fiducia in Matteo. I cuochi in cucina lavorano velocemente e nessuno di loro ascolta il parere della squadra sui piatti.

22.24 - Al termine della preparazione le fusion regionali vengono sottoposte al severo giudizio di Chef Cracco. Le sorprese non sono finite: lo Chef assaggerà solo due dei quattro piatti cucinati e le squadre avranno solo due minuti per decidere quale. Il gioco testa la fiducia della squadra nei membri scelti dallo Chef e la loro capacità di leadership. La squadra blu si indirizza subito sul piatto di Matteo, quella rossa è divisa: il resto della squadra vuole il piatto di Laura, ma lei pensa che quello di Sybil sia più complesso del suo. Messa alle strette Sybil propone il suo piatto e Laura non riesce ad imporsi.

22.26 - Chef Cracco assaggia il piatto di Sybil: buono, ma la salsa al caramello è troppo ridotta e avrebbe fatto un piatto perfetto se avesse aggiunto la pasta. Anche il piatto di Matteo è buono, ma Chef Cracco non avrebbe aggiunto il prosciutto alla porchetta.


Chef Cracco assaggerà solo i piatti di Matteo e Sybil

 22.28 - Il piatto migliore è comunque quello di Matteo, che potrà scegliere uno degli ingredienti del piatto preparato da inserire nel menu della cena. L’ingrediente scelto da Matteo è la porchetta, un bel vantaggio per la squadra blu. La squadra rossa aiuterà il personale del supermercato, pulirà la cucina e cucinerà tutto il pane per il ristorante di Hell’s Kitchen. Mentre la squadra rossa inizia a lavorare per la sua punizione e Carmelo mostra la sua attitudine come cassiere, la squadra blu si gode la sua ricompensa: una degustazione di vini regionali presso le cantine Meregalli di Monza.

22.30 - Terminate ricompensa e punizione, le due squadre tornano al loft per creare il menu serale. Mentre la squadra rossa collabora, quella blu ragiona sotto la guida di Matteo, ma c’è chi si isola: Gene, non riuscendo a dare il suo contributo, si estranea dal gruppo. Le due squadre, inoltre, assegnano i ruoli in base alle specifiche capacità di ogni elemento.

22.38 - I due menu passeranno il giudizio di Chef Cracco? Iniziano i preparativi per la linea nelle due cucine: il più teso è Matteo, che ha scelto come antipasto l’uovo fritto, e decide di testarlo (con successo) prima di sottoporlo a Chef Cracco.  La squadra rossa è più lenta e si guadagna subito i rimproveri dello Chef, ma alla fine tutti i piatti sono disposti sul pass, pronti per essere assaggiati.

22.40 - Il primo antipasto della squadra blu è proprio l’uovo di Matteo. Una scelta azzardata: Chef Cracco è famoso per la sua abilità nella cottura dell’uovo, con cui ha praticamente inventato una cucina. L’uovo di Matteo non passa il test: a differenza di quello testato in cucina, l’uovo portato al pass è troppo cotto. Lo Chef è molto duro con Matteo, che ha peccato di presunzione. Il secondo piatto a non convincere lo Chef  sono gli gnocchi, cavallo di battaglia di Lillo. Secondo Chef Cracco il risultato è pessimo, come pessime sono le cotture della porchetta, del salmone e del dolce di Gianluca.


Chef Cracco assaggia l'uovo di Matteo

22.43 - Tocca ora alla squadra rossa presentare il suo menu. Anche qui, la situazione è pessima. Il primo antipasto, cucinato da Laura è una vellutata, che Chef Cracco non ha intenzione di servire tra gli antipasti. Il secondo piatto è la petite tartare di Sybil, insignificante e con una presentazione inadeguata. Tutti gli altri piatti hanno problemi nella preparazione. Insomma, a pochi minuti dall’apertura del ristorante quasi nessun piatto soddisfa Chef Cracco: come faranno le due squadre a reinventare i menu, senza stravolgerli, perché lo Chef li serva in sala?

22.45 - La squadra rossa si dà da fare, in quella blu Gene, che si è sentito escluso dalla scrittura del menu, non nasconde la sua insoddisfazione. I presupposti per il servizio sono pessimi, ma il ristorante apre. Anche i clienti la penseranno come lo Chef? Quale menu sarà più invitante (almeno sulla carta)? Nel frattempo in cucina le squadre si dividono i compiti, nella confusione generale. Non c’è tempo per i risentimenti: iniziano ad arrivare gli ordini e si apre il servizio. Raccolte tutte le comande c’è già un primo risultato: il menu preferito dai clienti è quello della squadra rossa. La squadra blu avrà il vantaggio di dover servire meno tavoli, ma i piatti dovranno essere di alta qualità e impeccabili.

22.47 - Il servizio della squadra blu, però, parte in salita con le uova di Matteo: sono tutte cotte all’interno, quindi inservibili. Parallelamente, nella cucina rossa Sybil tenta di reinventare la presentazione della tartare, ma senza grandi risultati. Lo Chef è insoddisfatto, ma permette alla squadra rossa di servire gli antipasti e passare ai primi. Carmelo tenta di riequilibrare il suo piatto, che diventa una crema di riso leggera al parmigiano. Anche Matteo si trova costretto a modificare l’antipasto: ha peccato di presunzione e il suo piatto forte sarà un banalissimo uovo al tegamino.

22.49 - Le capesante, affidate a Laura, sono il nuovo ostacolo nella cucina rossa, mentre in quella blu inizia il solito balletto di Gene, segnale che la squadra non riesce a lavorare come si deve. Questo comportamento non piace ai compagni, che lo ritengono tutto fumo e niente arrosto, un esibizionista che tenta di salvarsi, peggiorando la situazione dei compagni.


Gene durante il servizio serale

 22.50 -È il momento degli gnocchi di Lillo: il piatto è sporco e la forma dello gnocco è irregolare, Chef Cracco non intende servire piatti del genere e li rimanda tutti indietro. Lillo perde la pazienza e dice con rabbia di voler andare a casa: se un piatto che cucina ogni giorno non viene neanche fatto uscire dalla cucina, non starà tentando un’impresa più grande di lui? Matteo prova ad aiutarlo, ma Lillo, preso dalla rabbia, non accetta il supporto di nessuno.

22.52 - La tensione torna a salire ancora nella cucina rossa: sono sempre le capesante di Laura il problema: manca l’olio della curcuma. Lo Chef, esasperato, non perde neanche più tempo ad urlare e lancia per terra il piatto. Il corrispettivo di Lillo nella cucina rossa è Sybil, che inizia ad urlare contro Lorenza, che con invidiabile pazienza tenta di aiutarla. Lillo riesce a far passare dal pass due piatti di gnocchi, la presentazione passa la barriera dello Chef (“Ora prova a farli anche buoni”).

22.54 - Finalmente è il momento dei dolci, ma anche in questo caso il meccanismo non funziona. Le lingue di Gatto di Gianluca sono stracotte, molte vengono rimandate indietro dallo Chef, altre sono oggetto di lamentele da parte dei clienti. Gli ultimi piatti non riescono comunque ad ingranare: il filetto di Lorenza è troppo cotto. Chef Cracco rimescola le carte, affidando il filetto a Carmelo, che dovrà quindi lavorare gomito a gomito con Sybil. Il disastro è di nuovo dietro l’angolo: i due non riescono a sedare i loro contrasti neanche per servire due filetti e la cucina è di nuovo nel caos.


Carmelo aiuta Lorenza

 22.56 - Nella cucina blu è il momento della porchetta di Gene, fatta a regola d’arte, e del Salmone di Gianluca. Quest’ultimo piatto era stato criticato prima del servizio perché troppo molle. Gianluca decide di rimuovere la pelle e aggiungere delle mandorle tostate, ma commette un grave errore: le mandorle tostate non erano sul menu originale, e potrebbero essere un problema se ordinate da clienti con allergie. Gianluca è in difficoltà e chiede aiuto a Lillo, ma Chef Cracco lo ferma (“Fatti i cazzi tuoi!”). A fatica escono anche gli ultimi dessert dalle due cucine, non senza creare nuovi problemi. Entrambe le squadre, però, riescono a terminare il servizio.

22.58 - È il momento del temuto commento di Chef Cracco: i clienti hanno preferito il menu rosso e la squadra blu non ha saputo far tesoro dell’ingrediente conquistato da Matteo. La squadra peggiore è dunque quella blu e tutti insieme dovranno scegliere chi eliminare. Nel loft gli uomini iniziano ad accusarsi: Lillo attacca Gene, accusandolo di inventare c*****e in cucina, ma lui risponde facendogli notare che l’ideazione del menu (che non ha funzionato) non è stata un lavoro di squadra. Ciò che tenta di dire è che la squadra blu è succube di Matteo e a lui questo non sta più bene. La squadra è comunque unanime nell’affermare che queste recriminazioni sarebbero dovute semmai emergere prima, non durante il servizio.

23.01 - Le due squadre tornano davanti a Chef Cracco: i due nominati sono Lillo e Gene. Lillo si è autonominato: scelta che a lui è sembrata coraggiosa, ma a Chef Cracco discutibile (perché salvarlo se  lui per primo ritiene di essere stato il peggiore?). Gene, al contrario, è stato nominato dalla sua squadra. Dei due, chi sembra voler effettivamente rimanere in gioco è Gene, quindi Chef Cracco lo salva ed elimina Lillo.


Chef Cracco elimina Lillo
 

23.03 - Ormai la squadra blu è decimata: ha due cuochi in meno rispetto alla squadra rossa. Come già capitato (con Carmelo) Chef Cracco chiede alla squadra in vantaggio di far passare uno dei suoi cuochi nell’altra squadra. Chi scegliereranno? Avrete la risposta nella prossima infernale puntata di Hell’s Kitchen, in onda giovedì prossimo, 15 maggio, sempre alle 21.10 e sempre su SkyUno HD!

 
Hell's Kitchen Italia
Hell's Kitchen

©2017 ITV - Hell's Kitchen is a registered trademark distribuited by Itv global studios entertainment. Hell's Kitchen is produced by Dry Media Don’t Repeat Yourself S.r.l.. All rights reserved.

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...